0184 504477 | lunedì-sabato 6:30-19:30 | domenica 6:30-13:00

Il fiore del mese di settembre: gli astri o settembrini

Il fiore del mese di settembre: gli astri o settembrini

Il fiore del mese di settembre: gli astri o settembrini

Settembre è arrivato, ma l’estate ancora non è finita!
I nostri splendidi fiori sanno ancora donarci tanta bellezza e rallegrarci in queste giornate che cominciano ad accorciarsi e si fanno più fresche.

Gli Aster o settembrini sono il fiore simbolo di questo mese, fioriscono fino all’inizio dell’autunno e si caratterizzano per i loro colori che vanno dal lilla al rosa, fino al blu indaco.
Il termine Aster significa “stella” e fa riferimento alla forma di questo fiore, che ricorda appunto, un astro del cielo.
Le piante di aster sono perlopiù perenni, ma ne esistono anche alcune specie annuali e creano uno splendido cespuglio che raggiunge i 90 cm, a seconda della specie.
Fioriscono già in primavera, ma la varietà anche detta “settembrini” fiorisce proprio in questo periodo dell’anno, sono fiori di facile coltivazione, in terreno o in vaso e creano una splendida macchia di colore, quando già tante piante sono arrivate alla fine della loro fioritura.
I fiori, sono simili a quelli della margherita, sono grandi e riuniti in capolini semplici o doppi con corolla di colore rosa, viola, lilla, bianca, celeste o blu.

Esposizione: amano le zone luminose e soleggiate

Annaffiature: devono essere frequenti sia nella fase di sviluppo che in quella di fioritura

Cure dei settembrini: Per mantenere belli i nostri fiori basterà asportare le infiorescenze appassite e tagliare gli steli dopo la fioritura a circa 5 cm di altezza del suolo. Il terreno dev’essere ricco e ben drenato ed è bene concimarlo a fine estate. Le principali malattie sono causate dal ristagno idrico, l’oidio che crea una muffa bianca sulle foglie e i parassiti: le lumache e le cicaline.

Curiosità: I soldati francesi utilizzavano questo fiore ed in generali gli astri per celebrare i caduti in battaglia che si erano distinti per coraggio e audacia; nel gergo dei fiori l’astro o settembrino assume il significato di ispirazione; i settembrini sono una delle poche specie che non vengono mangiate dai cervi, che non sopportano il profumo ed il sapore pungente delle foglie; esistono oltre 600 specie di aster. Nel significato dei fiori l’aster-novi belgii (questo il nome completo del settembrino) rappresenta la fonte di ispirazione di idee e fantasie che nel corso dell’esistenza provocano stupore sia in chi le ascolta che in chi le pensa. 

 

Nessun commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *